Protezione dell’ambiente

Protezione dell’ambiente

Adottate l'energia solare: fate sorridere la Terra. L'ambiente naturale del nostro mondo è stato gravemente danneggiato dall'eccessivo consumo di combustibili di origine petrolchimica durante l'imponente sviluppo industriale verificatosi nel secolo scorso. Ciò ha innescato l'effetto serra e rilevantissimi cambiamenti climatici. Gli scienziati prevedono che la temperatura media si innalzerà di 1,4~5,8°C, che il livello del mare crescerà di 11 - 77cm e che dal 18 al 35% delle specie viventi scomparirà.

L'energia solare è diventata gradualmente la fonte di energia principale del futuro in tutto il mondo. Questa tecnologia può efficacemente ridurre le emissioni di CO2 per evitare una crisi determinata dai cambiamenti climatici. A causa della rapida crescita del settore dell'energia solare, l'EPIA (acronimo di European PhotoVoltaic Industry Association, associazione europea per il settore del fotovoltaico) prevede che nel 2030 l'energia solare sarà in grado di ridurre annualmente le emissioni di CO2 di più di 100 milioni di tonnellate, ciò equivale al totale delle emissioni di 300 centrali di energia termica (stimando una produzione annua di ogni centrale pari a 750MW), oppure al totale delle emissioni di CO2 prodotte in India nel 2004.

Gintech Energy Corporation ha intrapreso la produzione di celle fotovoltaiche sin dal 2005. Ci siamo assunti delle responsabilità dal punto di vista ecologico e al fine di promuovere una maggiore implementazione dell'energia solare a livello globale. La nostra produzione annuale nel 2010 ha raggiunto gli 827MW; ogni anno verranno prodotti 120 milioni di KW di energia con il medesimo quantitativo di moduli di celle solari (in media 4 ore di sole ogni giorno, 1.000W/m2) e ciò eliminerà 721.000 tonnellate di CO2 dalla Terra. Questo equivale al medesimo quantitativo di emissioni di CO2 assorbite da 2.172 chilometri quadrati di foreste di crittomerie. Vale a dire, nel 2010 Gintech ha creato un potenziale di assorbimento di CO2 pari a più di 6 volte l'estensione dei parchi nazionali di Alishan (327 chilometri quadrati).

A Taiwan esistono ancora solo 400 chilometri quadrati di foreste di crittomerie. Con gli 827MW di energia prodotta dalle celle fotovoltaiche fabbricate da Gintech nel 2010, la riduzione totale delle emissioni di CO2 ha superato il quantitativo del contributo che tutte le foreste di crittomerie esistenti a Taiwan possono apportare.

(Ogni 1000 Watt di energia solare prodotta possono ridurre le emissioni di CO2 di 0,6kg; ogni singolo albero di crittomeria può assorbire 14,4kg di CO2 ; la distanza a cui due alberi di crittomeria sono piantati è di 6,57m)